Paul Brunton Daily Note

Dopo questo passaggio all’interno delle regole dell’Io supremo, egli subisce una perdita dell’identità? Egli non è più consapevole di essere quella persona con un nome del passato? Se così fosse egli non sarebbe più in grado di esistere nella società umana o di portare avanti i propri doveri. No! Esteriormente egli è più o meno lo stesso, anche se l’andamento del suo comportamento svela segni riconoscibili di superiorità rispetto all’uomo che era nel passato. Interiormente, c’è una rivoluzione totale.

16.25.2.186
2024-02-21

  • Da Gli appunti di Paul Brunton , volume 16
  • Categoria 25: World-Mind in Individual Mind
  • Capitolo 2: Enlightenment Which Stays
  • Numero: 186

The notebooks are copyright © 1984-1989 The Paul Brunton Philosophic Foundation

This site is run by Paul Brunton-stiftelsen · info@paulbruntondailynote.se